18 Aprile 2020 - VII Convegno
"Stelle, Sestanti e Cyberspazio"



La settima edizione del Convegno Marveggio è intitolata “Stelle, Sestanti e Cyberspazio. È dedicata allo spazio, in senso fisico, geografico, matematico, virtuale e metaforico.


Per qualsiasi richiesta: info@gmarveggio.org



Letture Consigliate


Stephen Hawking.  Dal Big Bang ai buchi neri. Breve storia del tempo. (astrofisica)
Un racconto alla portata di tutti a proposito della fisica contemporanea e dei suoi misteri più avvincenti. fornisce una visione intuitiva, comprensibile e affascinante della teoria del big bang, dei buchi neri, del significato fisico del tempo e del destino dell'universo su larga scala.

Stephen Hawking. Le mie risposte alle grandi domande. (astrofisica/filosofia)
Dio può esistere? cosa succederà quando nascerà un'intelligenza artificiale sovrumana? saremo capaci di colonizzare altri pianeti? e di visitare altri sistemi solari? come possiamo sconfiggere il cambiamento climatico? è possibile estrarre energia da un buco nero? colui che è stato l'astrofisico più influente al mondo ci racconta la sua opinione.

Edwin A. Abbott. Flatlandia. (romanzo/filosofia)
Un mondo bidimensionale abitato da segmenti, triangoli, quadrati, poligoni vari e sublimi circoli, la Flatlandia (o Paese del Piano) ci viene descritta con perizia etnologica e candido humour da un suo abitante, un eccellente Quadrato. Assistiamo anche agli emozionanti incontri del Quadrato narratore con il mondo unidimensionale della Linelandia (o Paese della Linea) e con la sconvolgente realtà dello spazio tridimensionale, scoperta attraverso il dialogo con una Sfera. E il libro si chiuderà con la inquietante ipotesi di una Quarta Dimensione. In un gioco di specchi, questa ultima supposizione ci fa intendere che il nostro mondo tridimensionale è probabilmente osservato da un mondo ulteriore con la stessa superiorità e indifferenza che noi mostriamo verso gli abitanti della Flatlandia.

William Gibson. Neuromante. (romanzo/cyberspazio)
Un romanzo scritto nel 1984 ambientato in un futuro cibernetico al quale forse ci stiamo finalmente avvicinando. Una visione mistico/tecnologica che ha guidato ed entusiasmato generazioni di scienziati, ingegneri e tecno-imprenditori.

Reif Larsen. Le mappe dei miei sogni. (romanzo/cartografia)
Un romanzo leggero e scorrevole sulla bellezza del disegnare mappe e diagrammi e sul loro potere nel guidare la nostra mente nei mondi dell'arte e della scienza.

Tim Marshall. Le 10 mappe che spiegano il mondo (Prisoners of Geography). (storia/cartografia)
Per comprendere quel che accade nel mondo abbiamo sempre studiato la politica, l’economia, i trattati internazionali. Ma senza geografia, suggerisce Tim Marshall, non avremo mai il quadro complessivo degli eventi: ogni volta che i leader del mondo prendono decisioni operative, infatti, devono fare i conti con la presenza di mari e fiumi, di catene montuose e deserti. Perché il potere della Cina continua ad aumentare? Perché l’Europa non sarà mai veramente unita? Perché Putin sembra ossessionato dalla Crimea? Perché gli Stati Uniti erano destinati a diventare una superpotenza mondiale? Le risposte a queste domande, e a molte altre, risiedono nelle dieci fondamentali mappe scelte per questo libro.

Marcello Corradini. Marte ultima frontiera. (astronomia)
Cosa sappiamo realmente sul pianeta rosso? quanto siamo vicini ad una missione umana sul pianeta? potremo mai colonizzarlo? che probabilità c'è che ci sia vita indigena? cosa sappiamo della sua storia? l'autore fornisce tutte le risposte con passione e accuratezza scientifica.





Maggiori informazioni verranno pubblicate su questa pagina.





Sabato 18 Aprile 2020, ore 8:00
Auditorium Torelli, Sondrio